Fondazione Prada | Milano

fondazione-prada-1

Notevole il recupero architettonico progettato dallo studio di architettura OMA dove i tre nuovi edifici si integrano perfettamente con quelli preesistenti.

La torretta dorata Haunted House, che appartiene al vecchio comparto industriale della distilleria, è stata ristrutturata e ricoperta di foglie d’oro zecchino per un effetto decisamente sbalorditivo.

All’esterno, per la pavimentazione sono stati utilizzati dei piccoli blocchetti di legno di quercia, ricavati dalle traversine ferroviarie, come si usava nelle officine di una volta.

La Torre alta 60 metri in cemento bianco ha delle immense vetrate che offrono un bellissimo panorama su Milano. All’interno i suoi nove piani sono ospitano il progetto “Atlas” che raccoglie opere realizzate tra il 1969 e il 2016 da diversi artisti contemporanei.

Al secondo piano ci sono i Tulips di Jeff Koons enormi tulipani pop, appoggiati a terra in acciaio inox che sembrano leggeri palloncini gonfiabili colorati.

La stanza dei funghi è sicuramente il pezzo forte! Dopo un corridoio buio si sbuca nel Paese delle Meraviglie di Alice “Upside Down Mashroom Room” dell’artista Carsten Holler. L’effetto è magico e passare tra i funghi velenosi a testa in giù lascia un senso di disorientamento.

fondazione-prada-4

fondazione-prada-3

fondazione-prada-5

fondazione-prada-7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...